Sinossi

“Eh ma, ai tempi miei…” Quante volte ce lo siamo sentiti dire?
Ma ai tempi “loro” si viveva meglio o si stava peggio?
“ Shhh non lo dire a nessuno” è la fiaba distorta di una principessa moderna.
1990 nasce la principessa della nostra fiaba, casualmente l’anno dei mondiali,
vittoria della Germania dell’ovest. 1990 ancora più casualmente nasco io.
In questa fiaba distorta, la nostra principessa è risentita per il modo in cui è
stata organizzata la sua storia, e chiede spiegazioni circa alcune scelte prese.
Questo “dialogo” a senso unico, surreale e ironico, mette a confronto “quelli
degli anni 90’” con la generazione dei nostri papà e delle nostre mamme
cercando di capire, con l’occhio ingenuo che solo una Principessa della Disney
può avere, quanto questa continua evoluzione ci stia sostenendo o
comprimendo.
Ma questi anni 90’ non sono forse un po’ schiacciati tra i fantasmi delle azioni
eroiche della generazione dei nostri genitori, e l’avanguardia della nuova
generazione che a breve ci farà le scarpe?
Attraverso sfide, prove, antagonisti cattivi, mostri, formule magiche, la nostra
eroina attraverserà con coraggio questi ultimi anni del ‘900.
Come ogni Principessa che si rispetti, ad accompagnarla in questo viaggio, al
suo fianco il suo fidato Aiutante Magico, qui la voce della coscienza che cerca
di orientare le scelte della principessa senza dimenticare di rendere
l’atmosfera incantevole, con canzoni anni 90’ e musiche originali.

Note di regia
Questa è la storia di una Principessa moderna, forse non tanto moderna,
cioè una Principessa dei giorni nostri ma che vorrebbe vivere in quelli
passati, quelli delle fiabe.
Con occhio arguto ed ironico la nostra Principessa guarda da un altro
punto di vista la sua storia nella vita moderna che sembra stata scritta da
un autore di favole ma in realtà di favola c’è ben poco…e così venite ad
ascoltarla e poi….ssssshhhh non lo dite a nessuno…perché lei nel Principe
Azzurro ci crede ancora.

  • Evento Annullato
  • Ingresso € 15.00 | con aperitivo dalle ore 20.30
Cast&Credits

Di: Ludovica Bei

Regia: Marco Cavallaro

In scena: Ludovica Bei

Prossimi Eventi