L’ossessione di Greta

regia: Marco Paoli

In scena

  • Marco Paoli
  • Rita Azzone

Danzatrice

  • Diletta Brancatelli

Info

Sinossi

L’ossessione di Greta è un racconto d’amore, un amore forte. Tratto e ispirato al libro “Romanzo d’Amore Malato” racconta del rapporto ossessionato e dolciastro tra Greta e Adam, passando e sfuggendo dai dogmi della coppia e degli amanti. Greta è una scrittrice, turbolenta, indipendente, volubile, sensibile, intelligente, bella e particolarmente cinica. Si porta dietro il suo passato, come fa Adam, l’uomo che si innamora di lei, più volte e perdutamente. E’ abituata a consumare i rapporti e a farsi consumare. Greta non crede all’amore nonostante voglia poterlo fare, ha già compreso che l’amore non è per tutti e soprattutto non sempre capita nel modo giusto e nel momento giusto. La sua storia comincia con una fuga dopo che l’uomo che frequenta da qualche tempo le confessa di amarla. Cominciano così tra i due una serie di fughe e ritorni, in momenti e modi sbagliati che non fanno altro che consumarli sempre di più, perché ciò che desideri ardentemente non è sempre ciò che fa per te. I protagonisti lottano ardentemente tra la voglia di possedersi e la consapevolezza di non saper stare insieme, a modo loro si amano come esseri imperfetti.

Prossimi Eventi