Sinossi

Dormono sulla Collina è uno spettacolo che ruota attorno alla bellezza dell’Antologia di Spoon River di Edgar Lee Masters pubblicato a Chicago nel 1915; scoperto e portato in Italia da Cesare Pavese nel 1941, divenuto un bestseller poetico negli anni 60-70 e colpevolmente dimenticato negli ultimi decenni. A quest’opera Fabrizio De Andrè dedicò un intero album: “Non al Denaro, Non all’Amore, Ne al Cielo”. Le poesie sono raccontate, ora in forma leggera, ora ironica, ora drammatica, dai morti che dormono sulla collina. Ciascuno di questi morti porta in sé una situazione, un ricordo, un paesaggio, una parola che gli appartiene totalmente. Noi viviamo nel mondo delle cose, dei fatti, dei gesti, del tempo; tendendo a una serie di attimi “unici”, estratti dal tempo stesso, che ci faranno realizzare la nostra libertà. Le cose, i fatti, i gesti, il passare del tempo, ci promettono questi attimi che diventano simboli del nostro pensiero liberato. Per i dormienti sulla collina la morte, la fine del tempo, è l’attimo decisivo che, dalla selva dei simboli personali, ne ha staccato uno con violenza e l’ha inchiodato per sempre all’anima. E questo noi mettiamo in scena.

  • 28 – 29 maggio 2018 | ore 21.00 | Modena, Via Bolzano 31
  • Ingresso € 10.00
Cast&Credits

Regia: Claudio Calafiore

In scena: Barbara Banella, Maddalena Bellentani, Paolo Casarini, Maria Rosaria Cuccurullo, Giuditta d’Angelico, Maria Teresa Gilioli, Enio Lanzotti, Louella Ravasio, Giovanna Rizzolo, Chiara Rovatti, Marco Salvatore, Alessandra Tornitore.

Prossimi Eventi