Sinossi

Il titolo, volutamente ambiguo, può essere letto come “Credo in un solo Dio” oppure “credo in un sol odio” e mette subito al centro religione, identità e conflitto.  E’ la provocatoria e spiazzante drammaturgia di Stefano Massini, già relatore al Festival Filosofia modenese.

In un territorio conteso, nel conflitto sordo tra israeliani e palestinesi, tre monologhi che si specchiano l’uno nell’altro e si intrecciano al ritmo incalzante di un conto alla rovescia.

Schegge di punti di vista sull’universale contrapposizione del “noi e loro”, macerie di muri e di identità religiose, frantumi di prospettive continuamente capovolte.

Seguirà un approfondimento a cura del professore
Francesco Maria Feltri.

  • 4 marzo 2018 | ore 21.00 | Modena, Via Bolzano 31
  • Ingresso € 10.00
Cast&Credits
Da un testo di Stefano Massini

Percussioni: Riccardo La Foresta

In scena:
Rita Azzone
Isabella Dapinguente
Annamaria Pignatti

Prossimi Eventi